Un amico straordinario


Per poter visualizzare tutti i contenuti del sito dovete disattivare AdBlock o plugin simili

Un amico straordinario

Titolo Originale: Un amico straordinario
Nazione: USA
Genere: Biografico
Durata: 107′
Anno: 2019

Regia: Marielle Heller
Cast: Tom Hanks, Matthew Rhys, Enrico Colantoni, Susan Kelechi Watson, Chris Cooper, Wendy Makkena, Tammy Blanchard, Christine Lahti…

Trama: La storia dell’amicizia tra Fred Rogers, pastore protestante e personaggio televisivo, e il giornalista Lloyd Vogel. Dopo che gli viene assegnato il compito di tracciare un profilo di Rogers, Vogel si ritroverà a vincerne lo scetticismo scoprendo l’empatia, la gentilezza e la decenza del vicino più amato d’America.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: UN AMICO STRAORDINARIO: L’AMICIZIA CON IL MIGLIOR VICINO D’AMERICA
Diretto da Marielle Heller e sceneggiato da Micah Fitzerman-Blue e Noah Harpster, Un amico straordinario racconta la storia dell’amicizia tra Fred Rogers, pastore protestante divenuto un personaggio televisivo, e il giornalista Lloyd Vogel. Dal 1968 al 2001, Fred Rogers con i suoi modi di fare affabili e il suo abbigliamento casual (cardigan rosso e comode scarpe da ginnastica) ha impartito parole di gentilezza e perle di saggezza ai milioni di bambini che hanno seguito Mister Rogers’ Neighborhood, storico programma che ha curato sull’emittente televisiva statale PBS. In un mondo in rapida evoluzione in cui i bambini piccoli sono esposti costantemente a una serie di problemi difficili e spesso fraintesi, Mr Rogers ha trovato il tempo di ascoltare la loro voce, comprendere le loro esigenze e creare dei collegamenti emotivi e umani, guadagnandosi l’appellativo di perfetto vicino di casa per gli americani. Quando si vede assegnato il compito di scrivere un articolo su Rogers, il giornalista investigativo di New York Lloyd Vogel gli si avvicina con cinismo e scetticismo, non credendo che possa essere davvero così buono come sembra. Si ritrova però a essere immediatamente sbalordito da Fred e disarmato dalla sua onestà e dal modo in cui sembra vedere al di là delle apparenze. L’incontro fa sì che Lloyd riveda la sua stessa vita: da poco genitore e con alle spalle un’infanzia travagliata, è costretto a fare i conti con i suoi tormenti e dolori. In un continuo gioco del gatto con il topo, Fred e Lloyd finiranno con l’influenzarsi a vicenda e a riscoprire parti di loro stessi fin troppo a lungo sepolte.