The Cave – Miracolo nella grotta


Per poter visualizzare tutti i contenuti del sito dovete disattivare AdBlock o plugin simili

The Cave - Miracolo nella grotta

Titolo Originale: The Cave – Miracolo nella grotta
Nazione: Thailandia, Irlanda
Genere: Drammatico
Durata: 104′
Anno: 2019

Regia: Tom Waller
Cast: Jim Warny, Ekawat Niratworapanya, Nopadol Niyomka, Jumpa Saenprom, James Edward Holley, Tan Xiaolong, Erik Brown, Mikko Paasi…

Trama: Dodici ragazzini che fanno parte di una squadra di calcio thailandese rimangono intrappolati all’interno di una grotta. Resteranno lì dentro per dieci giorni mentre il mondo, i loro genitori e le autorità si chiederanno come salvarli.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: THE CAVE – MIRACOLO NELLA GROTTA: DA UNA STORIA VERA (A LIETO FINE)
Diretto e sceneggiato da Tom Waller a partire da un soggetto scritto dallo stesso Waller con Don Linder e Katrina Grose, The Cave – Miracolo nella grotta racconta la storia di una squadra di calcio di ragazzini thailandesi rimasti intrappolati in una grotta e dei salvatori che fanno di tutto per scongiurare il peggio. Tutto ha inizio quando la squadra, composta da 12 ragazzi tra gli 11 e i 16 anni, e il loro allenatore venticinquenne rimangono intrappolati nelle profondità di una grotta nel nord della Thailandia. L’evento mobilita migliaia di volontari e di soldati da tutto il mondo, impegnati in una disperata corsa contro il tempo. A Okinawa, una telefonata dal comando indo-pacifico statunitense alle Hawaii allerta il maggiore dell’Aeronautica statunitense, chiedendogli di preparare la sua squadra. A Pechino, invece, Tan Xiaolong, un esperto istruttore subacqueo, viene contattato da una fondazione di beneficenza e convinta a unirsi a un team di volontari in soccorso dei ragazzi. I funzionari thailandesi si appellano anche ai sommozzatori britannici. Dopo nove giorni di ricerche, i dispersi vengono ritrovati ancora vivi ma l’unico modo per raggiungerli è quello di nuotare per cinque ore sott’acqua, un’impresa quasi impossibile anche per i sub più esperti. Tutto il mondo guarda alla vicenda con il fiato sospeso: dopo il tentativo fallito di Saman Kunan, navy seal thailandese in pensione, viene chiamato l’irlandese Jim Warny. Ingegnere in una fabbrica di aeroplani e sommozzatore per hobby, Jim saluta la sua famiglia e parte per la nuotata più rischiosa della sua esistenza.